Autore: Sagra di San Vittore

La Grande Sagra di San Vittore è la sagra più cool della provincia! Band di grido, dj set, aperitivi, cocktail squisiti, enoteca e tante attrazioni. Un menu gastronomico tutto da gustare con tante specialità diverse ogni sera.

Tema della Sagra 2017: La Corsa all’Oro

LA CORSA ALL’ORO, TEMA DELLA SAGRA 2017

La corsa all’oro, chiamata in americano The Gold Rush, indica un periodo di forte migrazione di lavoratori in aree nelle quali si verificò la scoperta di notevoli quantità di oro sfruttabili commercialmente. Il fenomeno interessò soprattutto negli Stati Uniti d’America, divenendo in maniera peculiare una caratteristica della cultura statunitense del XIX secolo e non solo.

Incidentalmente, pochi cercatori fecero fortuna, diversi fornitori e commercianti invece si arricchirono, e numerosi sfortunati sopportarono momenti duri e privazioni, in esotici luoghi alla frontiera della civilizzazione, per una piccola ricompensa.

Quest’anno aspettatevi una Sagra di San Vittore a tema far west, con cowboy e indiani. Una kermesse di costumi e addobbi che ci faranno tornare all’America del 1800 quando c’erano saloon, mezzogiorni di fuoco e corse a cavallo!

 

 

Testo: La Corsa all’Oro

It’s coming may and I mind
We’re gonna having good time
There’s a place where I wait for you

Just have a cocktail with me
I’m gonna show what you’ll see
Djs, Bands and a place to dance

We waited for that so long
A place where I belong
It’s in may and we live for that

It’s time to go there me and you
We call it Sagra di Anzù
And we’ll be with our friends and dance

Hey Ho Heee! Gimme Gimme Gimme Yeah!

Hey Ha He! Hey Ha He!
Indians and Cow Boys are under our tent
The Gold Rush, The Gold Rush
(La Corsa All’Oro)

Traduzione: La Corsa all’Oro

Sta arrivando maggio e io penso
Che stiamo per andare a spassarcela
C’è un posto dove io ti aspetto

Prendi solo un cocktail con me
Ti mostrerò quello che vedrai
Dj, Band e un posto per ballare

Abbiamo aspettato a lungo
Un posto al quale io appartengo
È a maggio e io vivo per questo evento

È giunta l’ora di andarci per me e per te
Si chiama Sagra di Anzù
E saremo li con i nostri amici a ballare

Hey Ho Heee! Gimme Gimme Gimme Yeah!

Hey Ha He! Hey Ha He!
Indiani e Cow Boy sono sotto il nostro tendone
La Corsa All’Oro, La Corsa All’Oro
(La Corsa All’Oro)[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lyrics & Music: Nasty Fabio
Vocals: Giorgia Piolo, Nasty Fabio

Sagra 2016: sali a bordo con noi!

TEMA DELLA SAGRA 2016: SALI A BORDO CON NOI!

Mare, navi, marinai, pirati, velieri o corazzate?
Da quando alla Grande Sagra di San Vittore ci siamo dati alla navigazione?
Vuoi per scherzo, vuoi perché noi a Feltre con il mare non c’entriamo proprio nulla, ci è sembrata un’idea simpatica scherzare su questo tema.

Il perché di questo concetto nasce dal fatto che la nostra sagra, come spiegato l’anno scorso con il tema “#ciseianchetu” non è un festival al quale si può partecipare in maniera distaccata, ma al quale si partecipa attivamente, lo si vive!
Così, quando una persona si è imbarcata in una nave, per più giorni sa che non toccherà terra, e per giorni percepirà il verso dei gabbiani, brezza marina, vento che scompiglia i capelli, l’odore del mare, e un orizzonte che lascia sempre spazio all’immaginazione.

La sagra di San Vittore è così: quando ci si imbarca, per due settimane è la nostra vita, e tutti siamo un po’ marinai, pirati, rematori o skipper.
Quando ci imbarchiamo alla volta della Sagra di San Vittore, che tu sia dietro al banco con lo staff o che tu sia venuto a trovarci, comunque vada sei dei nostri!

Sali a bordo con noi è il chiaro segnale di partecipazione e coinvolgimento di tutti a questa sagra, che vuole rendere tutti partecipi, tutti protagonisti e tutti a casa loro!

Ti aspettiamo, sei pronto a salire a bordo con noi? La nave parte se ci sei anche tu!