Grande Sagra di San Vittore 2018 – Supermarket

Eccoci arrivati a lanciare il tema della Grande Sagra di San Vittore 2018, quest’anno è Supermarket!

 La sigla-canzone 2018

Guarda il video della canzone 2018: Supermarket!

Eccoci arrivati a lanciare il tema della Grande Sagra di San Vittore 2018!

Due anni fa i pirati e i marinai, l’anno scorso gli indiani e cow boy nella corsa all’oro, quest’anno tutti si aspettavano astronauti e marziani e invece…colpo di scena! Supermarket!

Perché Supermarket? Volevamo fare qualcosa di bizzarro, qualcosa di simpatico che esulasse completamente da quello che era stato fatto, volevamo essere imprevedibili e creare qualcosa sul quale si potesse costruire un tema.
Il supermercato offre tanti spunti, e di conseguenza abbiamo potuto costruire un jingle forte, con una musica bella pompata, che suonasse molto da vendita esagerata!

In fondo noi alla Grande Sagra di San Vittore siamo un po’ supermarket: abbiamo i prodotti migliori, efficienza, velocità di servizio, con dei prezzi buoni e ogni tanto, se ci gira, facciamo pure le promozioni!

 

Il testo della canzone 2018: Supermarket.

Apre un nuovo supermercato
lo trovi a Feltre io ci sono già stato.
I cassieri fanno musica lo fanno dal vivo
il divertimento te lo vendono al kilo
“Scusi quanto costa un etto di dance?”
“Guardi è in omaggio, la chieda al dj.”
Pago di meno me ne danno di più,
faccio la spesa alla sagra di Anzù.

Alla sagra di San Vittore
c’è una grande promozione:
i nostri drink sono sempre perfetti
e non mettiamo mai in conto i sacchetti.
Alla sagra di San Vittore
c’è una grande promozione:
cucina aperta e vino novello a San Vittore
faccio la spesa senza carrello.

Testo e musica: Nasty Fabio
Alla voce: Nasty Fabio, Giorgia Piolo

La Campagna Teaser

Prima di lanciare il tema ci siamo divertiti a mettere online delle immagini nei social media che parlassero dell’apertura di un nuovo supermercato, una campagna con delle immagini divertenti, facendo però capire che si trattava della Grande Sagra di San Vittore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *